Dogu giapponesi, antiche statuette rituali

Dogu giapponesi, antiche statuette rituali

Tra le più antiche e affascinanti realizzazioni in terracotta al mondo, le statuette giapponesi dette “Dogu” meritano un approfondimento. Realizzate durante il cosiddetto periodo Jomon, ossia il primo periodo storico giapponese – tra il 4.000 e il 1.500 a.C. – hanno una dimensione di circa 25 centimetri. Esse si presentano come vagamente antropomorfe, talvolta accentuando alcune parti del corpo, soprattutto femminile. Si ritiene che la loro funzione sia stata di tipo rituale, soprattutto in relazione al ciclo della fertilità. I Dogu giapponesi non erano realizzati per essere appoggiati a terra, sui loro piedi, bensì probabilmente venivano appesi a corde e portati lungo il corpo. Qualcuno però vede, in queste misteriose figure, l’immagine di antichi astronauti

Leggi da altre fonti

Antichi astronauti? La fantarcheologia e l'importanza del contesto

fonte:https://www.cicap.org/n/index.php

Sapevate che in Giappone esistono statuette di terracotta preistoriche che raffigurano visitatori alieni in tuta da astronauta?

I Dogu - Reccom Magazine

fonte:https://www.reccom.org

Queste curiose statuette rinvenute in gran numero in giappone sono state sfruttate dallo scrittore svizzero von Daniken, vinicitore del premio Ignobel per la letteratura, per sostenere l'ipotesi degli antichi astronauti

Antiche figure Dogu con grandi occhi sfidano la spiegazione scientifica -

fonte:https://www.pianetablunews.it/

L'aspetto più significativo sulla cultura Jomon sono i loro Dogu: figurine simili a uomini o animali che sono comparse già nel periodo incipiente, all'incirca tra i14,000-4,000 aC, ma sono state più significativamente prodotte nel periodo centrale.

Antichi astronauti - Le statuette Dogu del Giappone antico

fonte:http://www.noiegliextraterrestri.it/

In Giappone alcune misteriose statuette in ottone e in argilla risalenti al periodo Jomon (14.000 - 400 aC) del Giappone preistorico, con un'altezza tra i 30 cm e i 12 di larghezza, sono state scoperte molti anni fa nelle nelle Prefetture di Kamegaoka, Aomori e Miyagi. E ci fanno domandare - per l'ennesima volta - se n

Le antichissime figurine DOGU sfidano ogni spiegazione scientifica – La Macchina del Tempo

fonte:https://gaetaniumberto.wordpress.com/

Il periodo Jomon è il primo periodo identificabile nella storia giapponese ed è suddiviso in diverse categorie. Composto da una cultura sedentaria, il popolo Jomon sono  noti per la loro abilità nel lavorare la

Dogū - Wikipedia

fonte:https://it.wikipedia.org

I dogū (土偶? どぐう) erano figurine fittili, dell'era giapponese Jōmon. Rappresentano umani o animali, e sono generalmente alte intorno ai 25 cm; raramente sono fatte per stare in piedi, e la maggior pa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.